home / Archivio / Diritto Civile - Raccolta del 2022


Diritto Civile pubblicato il 31/12/2023

La convivenza di fatto precedente al matrimonio rileva ai fini della determinazione dell´assegno divorzile

(Cass. Civ., SS.UU., 18 dicembre 2023, n. 35385) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Il tempo di proposizione dell'azione nell'indebito arricchimento: la sussidiarietà

(Cass. Civ., SS.UU., 05 dicembre 2023, n. 33954) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Il danno da illecito trattamento dei dati personali non è in re ipsa ma occorre provare la gravità e serietà della lesione

(Cass. Civ., Sez. I, 12 maggio 2023, n. 13073) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Sul rinvio della Cassazione al Consiglio di Stato in materia di concessioni balneari: la proroga

(Cass. Civ., SS.UU., 23 novembre 2023, n. 32559) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Non decade dalle agevolazioni “prima casa” il coniuge che effettua l´acquisto a titolo personale

(Cass. Civ., Sez. Trib., 3 novembre 2023, n. 30594) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Contratto preliminare: ammissibile la domanda di risoluzione ex art. 183 co. 6 anche se già è stata proposta la domanda di accertamento della nullità

(Cass. Civ., Sez. II, 10 agosto 2023, n. 24458) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Erika Forino Con la sentenza in rassegna, dal taglio eminentemente processuale, la Suprema Corte ha ribadito, seppure sinteticamente, il regime della proponibilità della domanda complanare afferente alla medesima vicenda sostanziale dedotta in giudizio, rafforzando e, precisando ulteriormente, quel filone interpretativo inaugurato dalla nota pronuncia resa a Sezioni Unite n. 12310 del 15 ..

Il socio della società cancellata risponde dei debiti sociali non solo con le somme liquidate ma anche con tutte le altre utilità ricevute

(Cass. Civ., Sez. II, 08 novembre 2023, n. 31109) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Limiti e contenuto del diritto di ottenere copia a titolo gratuito della cartella medica alla luce del GDPR

(CGUE, Sez. I, 26 ottobre 2023, C-307/22) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Responsabilità della Regione per un incidente con un capriolo. Non è stato provato il caso fortuito

(Cass. Civ., Sez. III, 10 novembre 2023, n. 31330) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Danno da lesione del consenso informato in ambito sanitario

(Cass. Civ., Sez. III, 30 ottobre 2023, n. 30032) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Viaggio in aereo: in caso di perdita del bagaglio, l´indennizzo è omnicomprensivo

(Cass. Civ., Sez. III., 06 ottobre 2023, n. 28200) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Ammissibile il ricorso dei coniugi proposto con domanda congiunta e cumulata di separazione e divorzio

(Cass. Civ., Sez. I., 16 ottobre 2023, n. 28727) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Maxi ritardo del treno. Il viaggiatore ha diritto al risarcimento del danno esistenziale oltre all´indennizzo per il disservizio

(Cass. Civ., Sez. III, 09 ottobre 2023, n. 28244) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Indagini di investigatori non indicati nominativamente: nullo il licenziamento

(Cass. Civ., Sez. Lav., 11 ottobre 2023, n. 28378) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

La Cassazione delimita i criteri per le sanzioni del Garante per la protezione dei dati personali

(Cass. Civ., Sez. I, 22 settembre 2023, n. 27189) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Giusto salario minimo costituzionale. Quando il giudice può discostarsi dalla contrattazione collettiva nazionale di categoria

(Cass. Civ., Sez. Lav., 02 ottobre 2023, n. 27713) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Adozione piena: nell´interesse del minore il giudice può preservare talune relazioni affettive con componenti della famiglia d´origine

(Corte Cost., 28 settembre 2023, n. 183) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Diritto all'indennizzo a chi subisce una menomazione permanente dell'integrità psico-fisica a seguito di trattamento vaccinale non obbligatorio.

(C. Cost., 26 settembre 2023, sent. n. 181) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Il prestito di fiches non è debito di gioco

(Cass. Civ., Sez. II, 15 settembre 2023, n. 26646) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Accertamento di ricavi occulti. Il contribuente imprenditore può comunque eccepire la incidenza percentuale dei costi sostenuti

(Cass. Civ., Sez. Trib., 08 marzo 2023, n. 6874) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Antonio Borghetti L’ordinanza in commento tratta in modo esauriente e condivisibile due fondamentali problematiche che sovente ricorrono nelle controversie tra fisco e contribuenti: il trattamento fiscale ai fini delle imposte dirette da riservare alle persone fisiche che cedono oggetti d’arte e da collezione e la corretta modalità di determinazione di quella grandezza netta ..

Trasfusione sangue infetto e responsabilità della struttura sanitaria: onere probatorio e legittimazione passiva

(Cass. Civ., Sez. III, 7 settembre 2023, n. 26091) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Rosa D'Errico La sentenza in commento concerne la discussa tematica relativa alla questione della responsabilità per danno alla salute cagionato da trasfusioni di sangue infetto ed in particolare ai criteri di riparto dell'onere probatorio. La complessa problematica della responsabilità professionale, specialmente quella medica, è da sempre un tema complesso che ha ..

Risoluzione di pacchetti turistici in caso di circostanze straordinarie: un giudice nazionale può a talune condizioni, informare d´ufficio il viaggiatore del suo diritto di risoluzione senza spese

(CGUE, Sez. II, 14 settembre 2023, C-83/22) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Intervento estetico non riuscito, sì alla perdita di chance per la “ragazza immagine”

(Cass. Civ., Sez. III, 5 settembre 2023, n. 25910) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Giulia Nespolo La questione prospettata dalla sentenza della Corte di Cassazione, Sezione III Civile, 5 settembre 2023, n. 25910, richiede l’analisi della risarcibilità del danno da perdita di chance, quale occasione favorevole di futuro guadagno, a livello lavorativo, per la “ragazza immagine”, esclusa da tale carriera professionale, avendo riportato danni estetici ..

Post Lexitor: E´ nulla la clausola contrattuale che escluda il rimborso dei costi sostenuti in caso di estinzione anticipata del contratto di finanziamento

(Cass. Civ., Sez. II, 06 settembre 2023, n. 25977) stralcio a cura di Giorgio Potenza

L'attività di insegnamento è libera e per i dipendenti pubblici non richiede autorizzazione

(Corte dei Conti, Sez. giur. Campania, 23 agosto 2023, n. 498) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Validità e meritevolezza della clausola antistallo c.d. “russian roulette”

(Cass. Civ., Sez. I, 25 luglio 2023, n. 22375) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Ai parenti entro il quarto grado è consentita la possibilità dell'adozione cd. mite anche nel caso in cui uno di essi rivesta la qualità di tutore del minore

(Cass. Civ., Sez. I, 31 luglio 2023, n. 23173) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Reddito d´impresa: niente incasso giuridico se il socio rinuncia al credito

(Cass. Civ., Sez. Trib., 12 giugno 2023, n. 16595) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Antonio Borghetti  Il cd. “incasso giuridico” rappresenta una fictio iuris, quasi un ossimoro, a mente della quale la rinuncia ad un credito presuppone, in taluni casi, l’avvenuto incasso del credito medesimo e per l’effetto genera l’obbligo di sottoporre ad imposizione il relativo ammontare anche mediante applicazione della ritenuta d’imposta da parte ..

Prescrizione del diritto al pagamento dei crediti retributivi in caso di stabilizzazione: spetterà alle Sezioni Unite decidere

(Cass. Civ., Sez. Lav., 28 febbraio 2023, n. 6051) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Rapporto tra ripetizione dell'indebito ex art. 2033 cc e tutela dell'affidamento incolpevole anche alla luce della CEDU

(C.Cost., 27 gennaio 2023, sent. n. 8) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Privacy e condizioni generali d´uso di un social network. Le limitazioni imposte dalla CGUE in merito alla condotta di Meta

(CGUE, Gr. Sez., 4 luglio 2023, n. 252/21) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Jessica Bianchin Lo scorso 4 luglio, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, con sentenza C-252/2021, sulle questioni sollevate dal Tribunale Superiore del Land di Dusseldorf. Nello specifico, la Corte si è espressa in merito alla possibilità delle autorità nazionali, garanti della concorrenza, di poter controllare la conformità del ..

Somministrazione di energia elettrica, il contratto si può concludere senza documenti scritti

(Cass. Civ., Sez. III, 14 luglio 2023, n. 20267) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Il compenso dell´avvocato in caso di transazione della causa

(Cass. Civ., Sez. II, 16 giugno 2023, n. 17325) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Fecondazione assistita: il difficile profilo della revoca del consenso

(C. Cost., 24 luglio 2023, sent. n. 161) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Il diritto di prelievo e la prova per "separare" il denaro personalissimo allo scioglimento della comunione

(Cass. Civ., Sez. II, 13 luglio 2023, n. 20066) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Elisa Angela Cravero Nel recente provvedimento della Suprema Corte in esame, il tema centrale risiede principalmente nell'onere della prova tra comunisti in regime di comunione legale (successivamente mutato in separazione dei beni) al fine di separare le somme ricadenti nella comproprietà "a mani riunite" da quelle di natura personale, che, come tali, devono necessariamente essere ..

Cammina a piedi scalzi sul bordo della piscina, nessun risarcimento per la caduta

(Cass. Civ., Sez. III, 20 luglio 2023, n. 21675) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Domenica Russo La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 21675 del 2023, torna nuovamente a pronunciarsi sul tema dell’esclusione del risarcimento del danno nell’ipotesi di prevedibilità dello stesso da parte del danneggiato. La pronuncia in esame muove da una domanda giudiziale proposta da una donna nei confronti di una società per ottenere il risarcimento dei ..

Elargizione di somme di denaro fatte dalla madre alla figlia convivente e lesione della quota di riserva. Occorre accertare la sussistenza dello spirito di liberalità

(Cass. Civ., Sez. II, 04 luglio 2023, n. 18814) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Elisa Angela Cravero “5.2. Non sono soggette, peraltro, a collazione né alla riduzione a tutela della quota riservata ai legittimari le attribuzioni o elargizioni patrimoniali senza corrispettivo operate in favore di persona convivente [...], ove non sia accertato che le stesse fossero state poste in essere per spirito di liberalità, e cioè con la consapevole ..

Bigenitorialità. Si all´affidamento superesclusivo ad un genitore in caso di inidoneità dell´altro

(Cass. Civ., Sez. I, 8 giugno 2023, n. 16205) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Michele Emanuele Leo Il provvedimento oggetto della presente disamina attiene ad una importante statuizione in merito all’affidamento esclusivo della prole (cd. Rafforzato) in favore di uno dei genitori. Nel caso che qui ci occupa, la madre chiedeva ex art. 337-quinquies c.p.c. la modifica delle condizioni di affidamento dei figli minori disposto dal Tribunale di Torino in favore del ..

Danno da emotrasfusione ed efficacia del verbale della Commissione medico ospedaliera

(Cass. Civ., SS. UU., 6 luglio 2023, n. 19129) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

II “fatto accidentale” nel contratto di assicurazione alla luce della causa in concreto: opera per i fatti colposi ma non per quelli dolosi

(Cass. Civ., Sez. III, 27 giugno 2023, n. 18320) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Cecilia De Luca Con l’ordinanza in commento la suprema Corte di Cassazione ha avuto modo di chiarire che le clausole contenute in un contratto – nel caso di specie un contratto di assicurazione stipulato al fine di coprire i danni derivanti da spargimento di acqua causati da difetti strutturali dell’impianto fognario – devono essere interpretate alla luce dei criteri ..

La mera trasmissione delle “repliche” di un programma televisivo non integra di per sé una ripresa d'uso effettivo dei marchi

(Cass. Civ., Sez. I., 06 giugno 2023, n. 15903) stralcio a cura di Giorgio Potenza

possibile per l'adottato maggiorenne aggiungere al proprio il cognome dell'adottante, anziché anteporlo

(C. Cost., 4 luglio 2023, sent. n. 135) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Il Comune non risponde in solido con chi non ha costruito le barriere architettoniche per discriminazione del disabile

(Cass. Civ., Sez. I, 15 giugno 2023, n. 17138) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Consenso informato: il danno da lesione del diritto di autodeterminazione va allegato e provato

(Cass. Civ., Sez. III, 12 giugno 2023, n. 16633) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Lorenza D'Amato La sentenza n. 16633 del 2023, della terza sezione della Corte di Cassazione, si pone a valle di un orientamento consolidato in materia di consenso informato e risarcimento del danno da lesione del diritto all’autodeterminazione. Si ribadisce, in particolare, la relazione causale diretta tra omessa o insufficiente informazione preventiva e “compromissione ..

Possesso ad usucapionem: non basta il solo pascolo del bestiame su un vasto terreno privo di recinzione

(Cass. Civ., Sez. II, 19 giugno 2023, n. 17469) stralcio a cura di Giovanni Pagano

La libertà didattica in ambito scolastico non implica anche la “libertà di non insegnare”

(Cass. Civ., Sez. Lav., 22 giugno 2023, n. 17897) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Alessandro Turano Nella pronuncia in commento, il Supremo Collegio conferma il giudizio della Corte d’Appello che ha ritenuto legittima la dispensa dell’insegnante per l’adozione di modalità didattiche incompatibili con l’insegnamento. Il caso sottoposto alla Cassazione trae origine dal provvedimento assunto da un dirigente scolastico con il quale una docente di ..

Valida la clausola penale determinata ex post

(Cass. Civ., Sez. I, 3 maggio 2023, n. 11548) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Fabrizio Petillo Due società di capitali stipulavano un contratto di compravendita tramite il quale pattuivano il trasferimento del diritto di proprietà che una delle due vantava in relazione ad un fondo. Successivamente le società stipulavano un altro accordo in virtù del quale l’acquirente si obbligava ad edificare sul fondo oggetto della compravendita ..

La disponibilità del certificato di agibilità è una delle informazioni che il mediatore è tenuto a dare

(Cass. Civ., Sez. II, 16 giugno 2023, n. 17385) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Danno da emotrasfusione: termini entro cui richiedere il risarcimento e criteri di quantificazione del danno non patrimoniale

(Cass. Civ., Sez. III, 9 giugno 2023, n. 16468) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Cecilia De Luca Con l’ordinanza in commento la suprema Corte di cassazione affronta la questione relativa alla prescrizione dell’azione volta ad ottenere il risarcimento dei danni derivanti dall’attività di emotrasfusione e dei criteri da adottare per la loro risarcibilità. Il caso in commento trae origine dal giudizio instaurato dagli eredi del defunto, i quali ..

La prova dell´atto notificato a mezzo PEC deve essere offerta esclusivamente con modalità telematica

(Cass. Civ., Sez. III, 08 giugno 2023, n. 16189) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Alessia Maggiotto L’ordinanza n. 16189 del 08/06/2023 in commento ha ad oggetto le notifiche telematiche e, nello specifico, le modalità con cui fornire la prova dell’avvenuta notifica. Il principio esposto nella predetta ordinanza acquisisce maggior rilievo con l’entrata in vigore del D.lgs. n. 149/2022 cd “Riforma Cartabia” mediante la quale si è ..

Il termine cadente di venerdì va rispettato anche se il sabato è festivo

(Cass. Civ., Sez. Lavoro, 16 giugno 2023, n. 17280) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

I criteri di liquidazione del compenso al commissario giudiziale si applicano anche in caso di concordato preventivo “con riserva”, tenuto conto dell´opera prestata

(Cass. Civ., Sez. I, 06 giugno 2023, n. 15790) stralcio a cura di Giorgio Potenza

I crediti del professionista per prestazioni eseguite e non ancora pagate cadono nella comunione de residuo

(Cass. Civ., Sez. I, 14 giugno 2023, n. 16993) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Costituzionalmente illegittimo l'art. 3, comma 3, l. 168/2017. Sono nuovamente alienabili le terre di proprietà privata gravate da usi civici

(C. Cost., 15 giugno 2023, sent. n. 119) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Contratti di soccida. Soccidante e soccidario possono portare in detrazione l´Iva sull´acquisto dei beni strumentali all´attività.

(Cass. Civ., Sez. Trib., 6 giugno 2023, n. 15764) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Parcheggio delle auto nel cortile: è valida la delibera che modifica il regolamento condominiale

(Cass. Civ., Sez. II, 22 maggio 2023 n. 14019) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Rimuovere i film che non sono caduti nel pubblico dominio da YouTube è legittimo. Sulla natura dei diritti del produttore dell'opera cinematografica

(Cass. Civ., Sez. I, 23 maggio 2023, n. 14117) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Stefania Cici Con l’ordinanza in commento la prima sezione della Suprema Corte di Cassazione ha eseguito una ricostruzione letterale e sistematica della legge sul diritto d’autore nazionale e comunitaria allo scopo di individuare pedissequamente quali diritti spettino al produttore cinematografico in termini di utilizzazione e sfruttamento economico dell’opera d’arte ..

L'invalidità della procura rilasciata su di un atto separato, redatta in un luogo ed in un momento diverso rispetto al ricorso

(Cass. Civ., Sez. III, 04 aprile 2023, n. 9271) Stralcio a cura di Ida Faiella
nota di Erika Forino La pronuncia in commento (ri)torna a misurarsi con il delicato tema della contestualità spaziale e cronologica del conferimento della procura speciale afferente al ricorso per Cassazione (ed alla certificazione della sua autografia) riportando al centro la questione dei limiti del potere (si badi) certificativo (e non di autenticazione)[1] riconosciuto al difensore ..

Ai fini dell´illecito di cui all´art. 68 del Codice Deontologico Forense non rileva se il precedente patrocinio sia stato svolto in favore della ditta individuale e non direttamente della persona che ne è titolare

(Cass. Civ., SS.UU., 29 maggio 2023, n. 14933) stralcio a cura di Giorgio Potenza  

Intestazione fiduciaria dell´abitazione. La dichiarazione scritta del fiduciario è ricognitiva del pactum fiduciae e promissiva del ritrasferimento dell´immobile al fiduciante

(Cass. Civ., Sez. II, 19 aprile 2023, n. 10472) stralcio a cura di Giorgio Potenza

“Palmario” avvocati, vige sempre l´obbligo di fatturazione

(Cass. Civ., SS. UU., 8 giugno 2023, n. 16252) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Domenica Russo  Le Cassazione Civile, con sentenza dell’8 giugno 2023 n. 16252 pronunciata a Sezioni Unite, ha confermato la pronuncia del Consiglio Nazionale Forense con la quale era stata accertata la violazione degli obblighi di fatturazione previsti dal nuovo Codice Deontologico Forense. La decisione in esame muove da un reclamo proposto da un avvocato che era stato sottoposto a ..

La responsabilità del Comune per danni da rumori molesti dipendenti dalla cd. "movida"

(Cass. Civ., Sez. III, 23 maggio 2023, n. 14209) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Onere probatorio dell´assicuratore ai fini della surrogazione. La quietanza rilasciata dal terzo assicurato è prova atipica di portata meramente indiziaria dell'avvenuto pagamento

(Cass. Civ., Sez. III, 01 giugno 2023, n. 15529) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Mantenimento dei figli. L´obbligo grava sugli ascendenti se il reddito di un solo genitore è inadeguato

(Cass. Civ., Sez. I, 16 maggio 2023, n. 13345) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Giuseppe Piccardo  La vicenda oggetto dell’ordinanza in commento trae origine dal ricorso proposto ai sensi dell’articolo 316 – bis c.c., dalla madre di una minore, a lei affidata in modo “super esclusivo”, nei confronti degli ascendenti paterni, al fine di ottenere il pagamento del contributo al mantenimento della minore medesima. La ricorrente esponeva che, ..

In tema di locazione il mancato versamento dell'imposta di registro dopo il primo anno non rileva ai fini della nullità del contratto

(Cass. Civ., Sez. III, 19 maggio 2023, n. 13870) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Lorenza D'amato La sentenza n. 13870 del 2023, della terza sezione della Corte di Cassazione, distingue l’ipotesi di mancata registrazione a seguito dell’iniziale stipula del contratto di locazione, dal mancato versamento dell’imposta di registro dovuta per le annualità successive. Si tratta, infatti, di due inadempimenti che assumono una diversa rilevanza sul piano ..

Comunicazioni di cancelleria nella “posta indesiderata”. Inammissibilità della rimessione in termini tra negligenza dell´avvocato e preclusioni

(Cass. Civ., Sez. III, 15 marzo 2023, n. 7510) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Giacomo Pirotta Con il provvedimento in epigrafe, la Corte di cassazione torna ad esaminare il rapporto tra processo civile e nuove tecnologie, concentrandosi sulla fruizione della rimessione in termini per l’omessa notifica del ricorso in appello e del decreto di fissazione dell’udienza nel rito locatizio. Dalla lettura della sentenza di legittimità emerge che ..

Divorzio, non c´è obbligo di concorrere alla spesa dell´università fuori sede del figlio

(Cass. Civ., Sez. I, 30 maggio 2023, n. 15229) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

La tutela del possesso di un bene corrispondente ad una servitù di parcheggio

(Cass. Civ., Sez. II, 16 marzo 2023, n. 7620) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Non integra “caso d´uso” la produzione in giudizio di un atto ai fini dell´assolvimento degli oneri probatori previsti dal rito processuale applicabile

(Cass. Civ., SS.UU., 16 marzo 2023, n. 7682) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Anche nei post su Twitter va rispettato il principio di continenza

(Cass. Civ., Sez. I, 16 maggio 2023, n. 13411) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Letizia Barbero  La pronuncia in commento trae origine dal ricorso proposto da un Ente nanti il Tribunale di Roma avverso un ex Senatore al fine di ottenerne la condanna al risarcimento dei danni da diffamazione derivanti, secondo l’assunto di parte ricorrente, da una campagna denigratoria posta in essere dalla parte convenuta attraverso comunicati ..

Danno da cosa in custodia ex art. 2051 cc: il ruolo del concorso del danneggiato

(Cass. Civ., Sez. III, 23 maggio 2023 n. 14189) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Rosa D'Errico La sentenza in commento involge la tematica relativa alla responsabilità per i danni cagionati da cose in custodia ai sensi dell'articolo 2051 del codice civile, secondo cui ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, eccetto il caso in cui provi il caso fortuito. Tale questione è particolarmente dibattuta in dottrina e ..

Sul danno da usura psico-fisica derivante dalla mancata fruizione dei riposi giornalieri e settimanali

(Cass. Civ., Sez. Lav., 9 maggio 2023, n. 12249) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Martina Scaffidi Con la sentenza 9 maggio 2023 n. 12249, la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione affronta la questione della risarcibilità del danno non patrimoniale da usura psico-fisica, patito dal lavoratore e derivante dalla mancata fruizione dei turni di riposo. In primo grado, il Tribunale accoglieva la domanda risarcitoria promossa da tre autisti dipendenti di un’impresa ..

Configurabilità del conflitto d'interessi in caso di attività difensiva svolta in favore dell'attore e dei terzi chiamati in causa dal convenuto

(Cass. Civ., SS.UU., 27 aprile 2023, n. 11193) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Alessandro Marchetti Guasparini Con la sentenza in esame, la Corte di Cassazione si è occupata di una delicata questione in materia di deontologia professionale, ossia il conflitto di interessi in caso di difesa di una pluralità di parti. Nel caso di specie, il Consiglio Nazionale Forense aveva irrogato ad un avvocato la sanzione disciplinare della sospensione ..

Leasing immobiliare e usura: il ruolo della clausola di salvaguardia

(Cass. Civ., Sez. I, 15 maggio 2023, n. 13144) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Liquidazione del danno non patrimoniale spettante ai congiunti del soggetto macroleso, il giudice deve fare riferimento a tabelle che prevedano specificamente idonee modalità di quantificazione del danno

(Cass. Civ., Sez. III, 17 maggio 2023, n. 13540) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Debora Berta La sentenza Cass. Civ. sez. III, n. 13540 del 17 maggio 2023, riafferma e puntualizza alcuni principi già espressi con riferimento all’applicabilità della presunzione di pari responsabilità in caso di scontro tra veicoli (art. 2054, II comma c.c.), al risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale subito dalla vittima diretta, alla ..

Fermo amministrativo illegittimo: va risarcita la perdita di valore del mezzo a causa della prolungata indisponibilità

(Cass. Civ., Sez. III, 15 maggio 2023, n. 13173) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Pignoramento di crediti futuri e assegno divorzile. illegittima la pretesa di pagamento in unica soluzione mediante capitalizzazione dei ratei non ancora maturati

(Cass. Civ., Sez. III, 08 maggio 2023, n. 12216) stralcio a cura di Giorgio Potenza

L'infrazionabilità del credito e l'esistenza del giudicato esterno

(Cass. Civ., Sez. Lav., 29 marzo 2023, n. 8914) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Decesso per sinistro stradale e prova del danno patrimoniale subìto dal convivente more uxorio

(Cass. Civ., Sez. III, 28 marzo 2023, n. 8801) stralcio a cura di Giorgio Potenza

"Ancora" sul danno non patrimoniale. Liquidazione e valutazione del danno morale soggettivo

(Cass. Civ., Sez. Lav., 27 aprile 2023, n. 11108) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Alessia Maggiotto Ancora una volta gli Ermellini tornano a pronunciarsi su un principio che ad oggi dovrebbe già considerarsi consolidato ovvero quello della natura del danno non patrimoniale Infatti la giurisprudenza, sin dal 2008, con ben quattro pronunce gemelle tra cui la n. 26972/2008 e la 26975/2008 richiamate dall’ordinanza in commento ha rappresentato un quadro ..

Dipendente poco collaborativo: legittimo il licenziamento

(Cass. Civ., Sez. Lavoro, 09 maggio 2023, n. 12241) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Annunziata Staffieri  Con l’ordinanza in epigrafe la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione ha arricchito il quadro giurisprudenziale in tema di licenziamento per giustificato motivo soggettivo che com’è noto, avviene per motivi disciplinari e si lega, come precisato dall’art. 3 della legge n.604/66 a “un notevole inadempimento degli obblighi contrattuali ..

Ai fini della estinzione degli usi civici occorre formale provvedimento di sdemanializzazione, in assenza del quale il decreto espropriativo è invalido

(Cass. Civ., SS.UU., 10 maggio 2023, n. 12570) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Aurora Ricci La vicenda da cui ha avuto origine la controversia sottoposta all’esame delle Sezioni Unite concerne alcuni terreni siti nel Comune di Alfedena (L’Aquila), gravati da uso civico a partire dal 1954. Con sentenza n. 15/2015 il Commissario per gli usi civici, sul presupposto dell’illegittimità dell’espropriazione stante il mancato rispetto delle ..

Acquisto di materiali presso terzi da parte dell'appaltatore: azioni risarcitorie e tempestività della denuncia

(Cass. Civ., Sez. II, 9 maggio 2023 n. 12337) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Abbandono parentale e prescrizione del diritto al risarcimento del danno da illecito endofamiliare

(Cass. Civ., Sez. III, 13 aprile 2023, n. 9930) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Sui diritti del subappaltatore nell´ambito dei contratti pubblici

(Cass. Civ., Sez. I, 05 aprile 2023, n. 9353) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Revocatoria dell'atto con cui è stato costituito in fondo patrimoniale un bene della comunione legale ed esecuzione forzata di tale bene per debito di uno solo dei coniugi

(Cass. Civ., Sez. III, 7 aprile 2023, n. 9536) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Fabiola Giarmoleo N.  agiva in giudizio contro il proprio debitore e la moglie davanti al Tribunale di Lecce, domandando la revocatoria dell’atto con cui essi costituivano in fondo patrimoniale un immobile in comunione legale. Il Tribunale accoglieva la domanda dichiarando inefficace il fondo patrimoniale nei confronti di parte attrice limitatamente alla quota di immobile del debitore ..

Scontro tra un veicolo e la fauna selvatica: l´onere della prova a carico del danneggiato

(Cass. Civ., Sez. III, 27 aprile 2023, n. 11107) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

La produzione dell´estratto conto può offrire la prova del saldo del conto stesso

(Cass. Civ., Sez. I, 18 aprile 2023, n. 10293) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Responsabilità del mediatore ex art. 1759 cc per l'omessa comunicazione di irregolarità urbanistica o edilizia non ancora sanata relativa all'immobile oggetto della promessa di vendita

(Cass. Civ., Sez. II, 2 maggio 2023 n. 11371) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Giuseppe Piccardo La vicenda oggetto della sentenza in commento trae origine dal ricorso in Cassazione avverso la sentenza della Corte d’appello di Genova, di accoglimento del gravame della pronuncia del Tribunale del capoluogo ligure. Il giudice di primo grado, in particolare, condannava il titolare di una agenzia immobiliare al risarcimento dei danni in favore del cliente, in misura pari ..

Privacy, le banche devono rispondere alle richieste di accesso ai dati personali

(Cass. Civ., Sez. I, 04 aprile 2023, n. 9313) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Legittimità costituzionale delle norme istitutive del Registro regionale dei prodotti a denominazione comunale De.Co. rispetto alla disciplina sovranazionale e internazionale sui marchi e segni distintivi.

(C. Cost., 18 aprile 2023, sent. n. 75) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Il diritto al ristoro in caso di ritardo del vettore aereo non si esaurisce con i soli c.dd. "pernotto limitato" e "cestino per la colazione"

(Cass. Civ., Sez. III, 17 aprile 2023, n. 10178) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Lorenzo Forlano La sentenza della Corte di Cassazione in rassegna prende le mosse da una controversia inerente ad una tematica di estrema attualità - soprattutto a ridosso della pandemia da Covid-19, della guerra e dei disagi da queste scaturiti - esaminando un segmento di un contenzioso insorto tra una compagnia aerea ed una coppia di viaggiatori. La circostanza della cancellazione ..

Obbligatorietà del deposito telematico di atti e di provvedimenti. I ricorsi per Cassazione devono essere depositati, a pena di improcedibilità, in modalità telematica

(Cass. Civ., Sez. I, 20 aprile 2023, n. 10689) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Reintegrazione in forma specifica e risarcimento per equivalente ex art. 2058 co. 2 codice civile: il ruolo della locupletazione del danneggiato

(Cass. Civ., Sez. III, 20 aprile 2023, n. 10686) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Abitazione in regime di comunione legale e godimento esclusivo da parte di un coniuge. L'indennità di occupazione non è automatica

(Cass. Civ., Sez. II, 18 aprile 2023, n. 10264) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Sulla disciplina del contratto di conto corrente nell'alveo del principio dell'efficacia pro quota dell'eccezione di compensazione nelle obbligazioni solidali

(Cass. Civ., Sez. I, 14 aprile 2023, n. 10024) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Danni da allagamento di unità immobiliari: limiti alla liquidazione equitativa

(Cass. Civ., Sez. III, 12 aprile 2023, n. 9744) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

La registrazione tardiva del contratto di locazione immobiliare ad uso diverso da quello abitativo non è detto che ne sani l'invalidità

(Cass. Civ., Sez. III, 30 marzo 2023, n. 8968) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Il rilievo della coabitazione nella riconciliazione tra coniugi legalmente separati

(Cass. Civ., Sez. I, 13 aprile 2023, n. 9839) stralcio a cura di Giovanni Pagano

Prestazione professionale: "quantum debeatur" e relativi oneri probatori del credito azionato ex art. 2697 c.c.

(Cass. Civ., Sez. VI, 10 gennaio 2023, n. 357) Stralcio a cura di Ida Faiella
nota di Alessandro Marchetti Guasparini La vicenda in esame trae origine da un giudizio di opposizione ad un decreto ingiuntivo, avente ad oggetto il (presunto) credito di un avvocato per ottenere il pagamento di compensi professionali. Ai sensi degli artt. 633 e 636 c.p.c., il professionista aveva richiesto l’emissione del decreto ingiuntivo sulla base della parcella per spese e prestazioni, ..

Discriminatorio vietare ai non vedenti l´accesso alle scale mobili con cani-guida

(Cass. Civ., Sez. III, 05 aprile 2023, n. 9384) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

Dissesto delle strade vicinali adibite a pubblico transito: il Comune può rispondere dei danni

(Cass. Civ., Sez. III, 29 marzo 2023, n. 8879) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Lorenzo Forlano L’ordinanza in commento della Terza Sez. Civile della Corte di Cassazione pone l’accento sul tema della responsabilità da negligente manutenzione delle strade, nello specifico sulla responsabilità dei Comuni sulle strade vicinali. Nel caso giunto all’attenzione dei giudici della Suprema Corte una donna fu vittima di un infortunio di grave ..

L'imprudenza del pedone su strada sterrata dispensa il Comune dall'onere di provare il caso fortuito ai sensi dell'art. 2051 c.c.

(Cass. Civ., Sez. III, 13 aprile 2023, n. 9863) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Il riconoscimento del figlio nato fuori dal matrimonio: diritti ed obblighi dello status genitoriale

(Cass. Civ., Sez. I, 28 marzo 2023, n. 8762) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Francesca Di Giacomo Con la recente ordinanza n. 8762 del 28 marzo 2023, la Suprema Corte di cassazione, nella sua Sezione I, si è pronunciata in materia di filiazione e di riconoscimento dei figli nati fuori dal matrimonio nonché in tema di diritti e doveri derivanti dal riconoscimento. La vicenda oggetto dell’ordinanza in commento trae origine da una pronuncia del ..

Confermata la duplicazione dell´eccezione di incapacità a testimoniare

(Cass. Civ., SS.UU., 6 aprile 2023, n. 9456) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Debora Berta La sentenza Cass. Civ., Sez. Un., n. 9456 del 6 aprile 2023, confermando l’orientamento prevalente già espresso, ha enunciato tre principi di diritto in punto rilevabilità a sola istanza di parte della incapacità a testimoniale ex art. 246 c.p.c., nullità relativa della prova testimoniale resa dal teste incapace ed ammessa dal Giudice, duplice onere ..

Genitori legalmente separati. In mancanza di accordo sulla frequentazione dell'ora di religione da parte del minore la scelta spetta al giudice

(Cass. Civ., Sez. I, 07 marzo 2023, n. 6802) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Ilaria Celia La Corte di Cassazione, con sentenza n. 6802/2023, è tornata a fare luce su un argomento particolarmente dibattuto, ossia il corretto esercizio della responsabilità genitoriale nel momento patologico del rapporto, con espresso riguardo al preminente interesse del minore. In particolare, la vicenda sottoposta all’attenzione dei giudici di legittimità ..

La clausola di "rischio cambio" da parte dell'intermediario creditizio o finanziario e i criteri di meritevolezza dei contratti. Su leasing indicizzato e derivati impliciti

(Cass. Civ., SS. UU., 23 febbraio 2023, n. 5657) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo
nota di Stefania Cici Con sent. n. 5657, depositata il 23 febbraio 2023, le Sezioni Unite della Suprema Corte si sono pronunciate sulla meritevolezza e qualificazione, quale strumento finanziario derivato implicito, della clausola di c.d. rischio cambio apposta in un contratto di leasing affermandone la mancanza di contrasto giurisprudenziale sul punto e conseguentemente rinviandone la causa alla Corte ..

Il controllo d'ufficio sull'abusività delle clausole contrattuali nel procedimento monitorio e nell'esecuzione alla luce dei principi eurounitari di equivalenza ed effettività di tutela del consumatore

Cass. Civ., SS.UU., 6 aprile 2023, n. 9479 stralcio a cura di Giorgio Potenza

Elementi costitutivi e quantificazione dell'assegno divorzile: il ruolo della casa familiare

(Cass. Civ., Sez. I, 28 marzo 2023, n. 8764) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Gabriele Monforte Con l’ordinanza n. 8794 del 2023 la Suprema Corte di cassazione è intervenuta a fare ulteriore chiarezza sugli elementi costitutivi dell’assegno divorzile, puntualizzando anche la concreta rilevanza dell’assegnazione della casa familiare ai fini della quantificazione dello stesso. In questa prospettiva, più precisamente, l’ordinanza in ..

La produzione in giudizio di documento contenente dati personali di un terzo deve rispettare il principio di minimizzazione

(CGUE, Sez. III, 2 marzo 2023, n. 0) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

La trasformazione della S.r.l. in comunione di azienda non è ostativa al fallimento

(Cass. Civ., Sez. I, 28 marzo 2023, n. 8680) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco

I confini normativi di carattere processuale e sostanziale della nullità di protezione per mancato rilascio della garanzia fideiussoria in sede di preliminare di vendita: quid iuris se la relativa azione giudiziale è esercitata quando l'immobile da costruire sia già stato ultimato?

(Cass. Civ., Sez. II, 8 febbraio 2023, ord. n. 3817) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Indennizzo da vaccino e decorrenza dei termini

(C. Cost., 6 marzo 2023, sent. n. 35) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Alessandra Lepanto La Corte costituzionale, con la sentenza in commento, ripercorre le distinte fasi della sua precedente giurisprudenza e dell’evoluzione legislativa che hanno portato al riconoscimento di indennità a favore dei danneggiati da vaccinazioni obbligatorie. La sentenza trae origine dalla conferma da parte della Corte d’Appello della decisione di primo grado, che ..

Esclusione dall'esame dello stato passivo dei creditori titolari di un diritto reale di garanzia

(Cass. Civ., SS.UU., 27 marzo 2023, n. 8857) stralcio a cura di Fabrizio Cesareo

Disconoscimento di paternità e accertamento di altra paternità. E' dirimente il nesso di pregiudizialità

(Cass. Civ., SS.UU., 22 marzo 2023, n. 8268) stralcio a cura di Ciro Maria Ruocco
nota di Serena Cosentino Sebbene con la riforma della filiazione realizzata fra il 2012 e il 2013 si sia affermato il principio secondo cui “tutti i figli hanno lo stesso stato giuridico” a prescindere dalla natura coniugale o meno del rapporto tra i genitori (art. 315 c.c.) è stata, tuttavia, mantenuta la distinzione fra filiazione all’interno e al di fuori del matrimonio. Ai ..

Il concetto giuridico di creatività nell'ambito del diritto d'autore

(Cass. Civ., Sez. I, 16 gennaio 2023, n. 1107) Stralcio a cura di Ida Faiella
nota di Martina Nicolino Importante conferma della Corte di Cassazione relativa all’interpretazione piuttosto “estensiva” del concetto di “creatività” rientrante nella tutela autoriale prevista dalla L. 633/41. Ma andiamo per gradi (di giudizio). La vicenda dal punto di vista fattuale è riassumibile come segue. Con atto di citazione notificato il 18.7.2018 ..

Utilizzabilità della CTU espletata in altro procedimento ai fini del disconoscimento di paternità

(Cass. Civ., Sez. I, 8 marzo 2023, n. 6929) stralcio a cura di Ida Faiella

Responsabilità del fornitore in caso di mancata apposizione dei propri segni distintivi in tutto o in parte coincidenti con quello del produttore

(Cass. Civ., Sez. III, 6 marzo 2023, n. 6568) stralcio a cura di Giorgio Potenza

Sui gravi motivi che giustificano il recesso del conduttore/imprenditore

(Cass. Civ., Sez. III, 7 marzo 2023, n. 6731) stralcio a cura di Ida Faiella

Responsabilità della struttura sanitaria: elementi costitutivi ed onere probatorio

(Cass. Civ., Sez. III, 3 marzo 2023, n. 6386) stralcio a cura di Giovanni Pagano
nota di Danilo Marchese La sentenza in esame trae origine dal caso di una donna deceduta a seguito di una sopravvenuta infezione nosocomiale, contratta nell’ambito di una struttura ospedaliera, durante un’operazione di routine, per negligenza del personale sanitario. In punto di fatto, i ricorrenti rappresentavano che, a seguito del ricovero della congiunta per effettuare un intervento ..

Tutor autostradale: non basta l'omologazione, è necessaria la taratura

(Cass. Civ., Sez. II, 6 marzo 2023, n. 6579) stralcio a cura di Ida Faiella

Il limite dell'interesse pubblico: diritto all'oblio

(Cass. Civ., Sez. III, 1 marzo 2023, n. 6116) stralcio a cura di Ida Faiella
nota di Roberto Landi Con la pronuncia in esame, la Suprema Corte è chiamata ad esprimersi sulla fondatezza della pretesa risarcitoria di un soggetto basata sulla permanenza nel sito web di una testata giornalistica di una notizia vera, ancorché anacronistica. Il soggetto de quo veniva implicato in un procedimento penale ed assolto; nondimeno, un quotidiano online riportava la notizia del ..

Vacanza rovinata: oltre ai danni patrimoniali, il turista ha diritto anche al risarcimento dei danni morali

(Cass. Civ., Sez III, 20 febbraio 2023, n. 5271) stralcio a cura di Francesco Taurisano
nota di Alessandro Turano Con la recente sentenza n. 5271 del 20/02/2023 la Suprema Corte di cassazione, nella sua Sezione Terza, ha preso posizione sulla risarcibilità del c.d. “danno da vacanza rovinata”, tornando così ad argomentare sulla categoria ampia e onnicomprensiva del “danno non patrimoniale” che in sé racchiude qualsiasi ingiusta lesione di un ..

Al mediatore spetta la provvigione nel caso in cui la conclusione dell´affare sia effetto causato adeguatamente dal suo intervento

(Cass. Civ., Sez. II, 2 febbraio 2023, n. 3165) stralcio a cura di Giorgio Potenza
nota di Ilaria Celia I Giudici di piazza Cavour tornano a pronunciarsi su una tematica assai dibattuta e controversa quale il diritto del mediatore a ricevere la provvigione quando il nesso causale, tra il suo operato e la conclusione dell’affare, risulti incerto. Con riferimento alla sentenza n. 3165, del 02 febbraio 2023, la seconda sezione della Suprema corte ha analizzato una questione ..

Usucapione del bene espropriato: necessario un atto di interversio possessionis

(Cass. Civ., SS.UU., 12 gennaio 2023, n.651) stralcio a cura di Francesco Taurisano
nota di Noel Libera “Nelle controversie soggette al regime normativo antecedente all’entrata in vigore del t.u. n. 327 del 2001, nelle quali la dichiarazione di pubblica utilità sia intervenuta prima del 30 giugno 2003, nel caso in cui al decreto di esproprio validamente emesso – che è idoneo a far acquisire al beneficiario dell’espropriazione la proprietà ..

Il matrimonio contratto dall'incapace non è sanato dalla prolungata convivenza more uxorio

(Cass. Civ., Sez. I, 4 gennaio 2023, n. 149) stralcio a cura di Francesco Taurisano